Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Giugno - ore 09.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Paganini: "Su Enel dietrofront eclatante di Lega e Cambiamo"

Il consiglio di Arcola ha comunque approvato ordine del giorno che richiede tavolo di confrontro fra tutti gli interlocutori. Il sindaco: "Hanno chiesto rinvio dopo condivisione in Commissione".

Centrale "Eugenio Montale" di Enel

Sarzana - Val di Magra - Il consiglio comunale ha approvato venerdì sera con i voti della maggioranza e di Alterantiva per Arcola l'ordine del giorno sulla centrale Enel. Documento non condiviso invece dai gruppi Cambiamo con Toti e Lega Salvini Premier, decisione che il sindaco Paganini ha bollato come un “eclatante dietrofront”.
“Il centrodestra – ha commentato tramite la propria pagina Facebook - ha deciso, a sorpresa dopo averlo condiviso in Commissione Territorio e Ambiente, di non votare l'ordine del giorno che richiede il tavolo tecnico-politico di confronto fra tutti gli interlocutori locali e regionali (previsto dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima) sulle alternative di sviluppo green dell'area di Vallegrande rispetto al progetto di Centrale a gas”. “Odg – ha proseguito che richiede soprattutto alla Regione di prendere una posizione netta negando l'intesa Stato Regione sull'autorizzazione al progetto”.
“I gruppi Cambiamo e Lega – ha aggiunto Paganini - hanno richiesto a sorpresa un rinvio sull'approvazione di un testo sostanzialmente delineato da loro e successivamente integrato e condiviso da tutti in Commissione. Hanno opposto una necessità di chiarimento su aggiornamenti dell'ultima ora. Una tentazione politica chiara da parte del Centro Destra arcolano: non prendersi la responsabilità di chiedere a tutti i livelli istituzionali di esprimersi per il NO al progetto di Enel e per il SI alla ricerca di un'alternativa di sviluppo che prescinda dall'impianto a carbone o a gas”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News