Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Giugno - ore 09.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Insieme per Ameglia: "Comune senza contratto di spazzamento? Chiediamo risposte"

Consiglieri di opposizione di "Insieme per Ameglia"

Sarzana - Val di Magra - Riceviamo dal gruppo "Insieme per Ameglia" e pubblichiamo: "Nei giorni scorsi avevamo segnalato per l’ennesima volta la situazione di degrado in cui versano i cimiteri con tanto di documentazione fotografica. Nei giorni successivi, come per miracolo, una squadra di operai ha provveduto ad una radicale pulizia e il solerte (su facebook) assessore Bernava si è affrettato a precisare che il lavoro era ovviamente programmato ma che era slittato causa il maltempo (che in realtà non c’era stato) e che da circa un anno c’è una persona dedicata alla pulizia quotidiana. Abbiamo allora chiesto il contratto con la Cooperativa Maris per capire in che modo è organizzata la scarsissima manutenzione e pulizia dei cimiteri, ma ci è stato risposto che non esiste un contratto avente ad oggetto la pulizia e la manutenzione del cimitero, né con la Maris e né con altre ditte. Ci siamo quindi posti la domanda: ma a che titolo allora la persona a cui ha fatto riferimento Bernava si dedica alla pulizia quotidiana dei cimiteri? Ci è venuto il sospetto che la pulizia dei cimiteri rientri allora nel contratto di spazzamento generale di tutto il territorio e così ne abbiamo chiesto copia. Dopo aver insistito non poco, ci è stato detto dal nuovo responsabile dell’Area Lavori Pubblici che non gli risulta che esista un contratto con il gestore Acam Ambiente per la pulizia del territorio comunale, ma che avrebbe chiesto ad Acam.
Se davvero, come noi crediamo, non esistesse un contratto di spazzamento, significherebbe che dal 2015 (data in cui il servizio è passato da Ameglia Servizi Turistici srl ad Acam Ambiente) non esiste un atto dal quale ricavare quanti lavoratori devono essere impegnati in tale attività ad Ameglia e con quale orario. Non sarebbe possibile neppure sapere quale sia il percorso giornaliero di pulizia i lavoratori debbano fare e le cadenze con cui le vie e le piazze devono essere pulite.
Considerato che il responsabile dell’Area Lavori Pubblici ci ha comunicato che non ha trovato contratti ma non è ancora sicuro al 100% che non esista un contratto, abbiamo presentato un’interrogazione urgente all’Assessore per chiedere se conferma che non esiste un contratto di spazzamento delle frazioni dal 2015 ad oggi e, se fosse confermato, di conoscere i motivi di tale grave omissione. Vogliamo inoltre sapere com’è organizzato il servizio, quanti siano gli operatori dedicati a tale servizio e che orario svolgano. Abbiamo infine chiesto a che titolo, con quali costi e facendo quali orari una persona da un anno svolga la pulizia quotidiana dei cimiteri .
Questa è l’ennesima dimostrazione della disastrosa gestione del Comune da parte di questa maggioranza che in questi anni ha dimostrato di non essere all’altezza nemmeno di garantire la manutenzione ordinaria del territorio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News