Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Giugno - ore 09.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sommelier in cattedra al Parentucelli-Arzelà: lezioni tra l'arte del vino e il 'Bacco' di Caravaggio

AGRONOMIA, CULTURA E ARTE SI INCONTRANO A SCUOLA
Sommelier in cattedra al Parentucelli-Arzelà: lezioni tra l'arte del vino e il 'Bacco' di Caravaggio

Sarzana - Val di Magra - Sotto la denominazione ‘Agricularte’ è compreso il progetto concluso dall’Istituto Superiore ‘Parentucelli Arzelà’ di Sarzana, un tutt’uno fra agronomia, cultura e arte. Parliamo di un’attività educativa rivolta alla costruzione e la promozione di un turismo culturale capace di valorizzare l’arte, il paesaggio e l’ambiente. L’iniziativa ha coinvolto due classi quinte, la 5F Agrario e la 5L Tecnico turistico, assieme con i docenti Monica Nicoli (Storia dell’arte) e Riccardo Simonelli (Discipline agrarie). I ragazzi hanno “attraversato” la storia dell’umanità analizzando le sue radici più profonde con il mondo rurale. In particolare, il percorso si è concentrato sul vino nella Storia dell’arte, dal “Bacco” di Caravaggio e ancor prima dalla cultura greca e romana, alle più moderne etichette realizzate dai più importanti autori contemporanei.

Le lezioni sono culminate con l’incontro tra alunni e mondo della degustazione professionale con un messaggio preciso: se il vino è arte allora è necessario capire ciò che si beve e degusta. Il progetto ha visto infatti la partecipazione dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais) guidata dalla delegata provinciale Laura Picardi. Gli assaggiatori hanno introdotto i ragazzi alla scoperta dei principi del “saper bere” e ad un’analisi dettagliata dal punto di vista enografico della Liguria. “La collaborazione con l’associazione sommelier - ha sottolineato il dirigente del Parentucelli Generoso Cardinale ringraziando i partecipanti - è motivo di vanto per la nostra scuola. L’intento è quello di trasferire ai nostri ragazzi gli spunti necessari per poter spendere nel mondo del lavoro le competenze che faticosamente si stanno costruendo anche in questi anni così particolari per i nostri giovani”.

La collaborazione tra Parentucelli-Arzelà e Associazione Italiana Sommelier proseguirà l’anno prossimo all’interno di una progettazione di ampio respiro che mirerà sempre di più ad un coinvolgimento, su tematiche comuni, dei ragazzi di tutto l’istituto, indipendentemente dal percorso di studi intrapreso (il ‘Parentucelli-Arzelà’ offre infatti percorsi eterogenei di studi liceali, tecnici e professionali).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News