Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Giugno - ore 16.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sono ritornate le crociere: la ripartenza è con Costa Smeralda

L’ammiraglia della compagnia genovese è arrivata oggi in porto, dove farà scalo ogni settimana sino a inizio luglio.

9 accosti previsti
Costa Smeralda ormeggiata al Molo Garibaldi

La Spezia - Costa ritorna a proporre le sue crociere alla Spezia con Costa Smeralda, la prima nave della compagnia italiana a riprendere a operare nel 2021.
L’ammiraglia Costa, proveniente da Civitavecchia, è arrivata in porto stamattina, accolta dai giochi d’acqua dei rimorchiatori spezzini, nell’ambito di un itinerario tutto italiano che comprende anche Savona, Napoli, Messina e Cagliari. Farà visita alla Spezia ogni settimana, sempre il venerdì, sino al 2 luglio, per un totale di 9 scali. Le soste spezzine di Costa Smeralda saranno lunghe, dalle 9 alle 21 circa, per consentire agli ospiti di godersi pienamente le attrazioni e le bellezze del territorio, grazie alle escursioni organizzate, come il “walking tour” della città con visita al Museo Navale e degustazione di prodotti locali, e le novità del trekking a Montemarcello e dell’escursione in gommone alle tre isole dell’arcipelago spezzino e a Porto Venere.

“Una bellissima notizia il ritorno dei croceristi nella nostra città, segnale importante di una partenza vera per La Spezia e per tutta la Liguria – ha dichiarato il sindaco Pierluigi Peracchini –. La città si è preparata in questi mesi ad accogliere i turisti e i croceristi per offrire loro un gioiello nel cuore del Golfo dei poeti e per ampliare ulteriormente il ventaglio di opportunità con escursioni, visite guidate e percorsi ad hoc che valorizzino sia il nostro patrimonio storico, artistico, culturale, come il percorso liberty e quello futurista, sia il nostro tessuto commerciale. Per garantire massima sicurezza, abbiamo collaborato con Costa crociere per costruire percorsi adatti ai croceristi nel pieno rispetto delle misure anti-Covid, a partire per esempio dai musei che su richiesta riserveranno per i croceristi visite guidate. Grazie a un dialogo costante con Costa crociere, abbiamo lavorato in questa fase di ripartenza affinché i crocieristi possano contare su una città pronta a accoglierli. L’arrivo di Costa Smeralda con finalmente i passeggeri a bordo è davvero il primo, grande, segno di speranza di una ripartenza vera”.

“È una grande emozione per noi tornare alla Spezia nel viaggio della nostra ripartenza. In Liguria, la nostra casa da oltre 70 anni, abbiamo tre porti strategici, Savona, Genova e La Spezia, su ognuno dei quali stiamo investendo per poter continuare a crescere nei prossimi anni, dopo questa brutta partentesi legata all’emergenza Covid”, ha dichiarato Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere. “Alla Spezia ci sono ancora due navi Costa ferme, che speriamo di poter far ripartire al più presto. Hanno ricevuto un’accoglienza stupenda da parte della città e della autorità locali, che ringraziamo, così come l’ha avuta stamattina Costa Smeralda. Da parte nostra, abbiamo cercato di dare il nostro contributo alla comunità locale della Spezia in questo periodo difficile, attraverso un programma di donazioni alimentari destinate alle persone più bisognose”.

“Quello della crocieristica è il settore che, in ambito shipping, ha subito i contraccolpi più pesanti a causa della pandemia. La sua ripartenza è un segnale molto positivo che ci induce a sperare in una normalizzazione del flusso dei passeggeri, nella ripresa del turismo e di tutte le attività economiche che sono nate negli ultimi anni proprio grazie a questo tipo di traffico, risorsa per il porto e per la città che lo ospita”, ha dichiarato il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale, Mario Sommariva.
Gli ospiti di Costa Smeralda possono scegliere se rimanere a bordo per l’intero itinerario, per una vacanza di una settimana, oppure suddividerlo in minicrociere di tre e quattro giorni, per vivere un periodo di relax più breve.

Le crociere di Costa Smeralda alla Spezia vengono effettuate seguendo le procedure previste dal Costa Safety Protocol, il protocollo sviluppato dalla compagnia insieme ad esperti scientifici e alle autorità italiane, che contiene misure operative relative a tutti gli aspetti dell’esperienza in crociera, a bordo come a terra. Tra le misure previste ci sono: la riduzione del numero di ospiti; test con tampone per tutti gli ospiti prima dell’imbarco e a metà crociera; test con tampone per l’equipaggio prima dell’imbarco e regolarmente durante il periodo di permanenza a bordo; controllo della temperatura ogni volta che si scende e si rientra in nave e ogni volta che si accede ai ristoranti; visita delle destinazioni solo con escursioni protette; distanziamento fisico a bordo e nei terminal; nuove modalità di fruizione dei servizi di bordo; potenziamento della sanificazione e dei servizi medici; utilizzo della mascherina protettiva quando necessario.

Per quanto riguarda l’esperienza di vacanza, gli ospiti potranno apprezzare alcune novità, tra cui un programma di escursioni totalmente rinnovato, che permetterà di scoprire località poco conosciute, in esclusiva per gli ospiti Costa, e nuove proposte di menù, con i piatti legati località toccate dall’itinerario.

Inoltre, Costa Crociere arriva alla Spezia con la nave più all’avanguardia della sua flotta per quanto riguarda la riduzione dell’impatto ambientale. Costa Smeralda è la prima nave da crociera della compagna alimentata a Gnl, la tecnologia di propulsione attualmente più avanzata per abbattere le emissioni. L’intero fabbisogno giornaliero di acqua della nave viene soddisfatto trasformando direttamente quella del mare, tramite l’utilizzo di dissalatori; il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente; a bordo viene effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio.
Costa Smeralda è la prima di un totale di quattro navi che opereranno per Costa nell’estate 2021, con crociere nel Mediterraneo. Il 16 maggio ripartirà Costa Luminosa, che offrirà crociere di una settimana dirette in Grecia. Il 26 giugno sarà la volta di Costa Deliziosa, sempre per crociere di una settimana in Grecia. Il 4 luglio sarà il giorno della ripartenza di Costa Firenze da Savona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News