Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Giugno - ore 12.51

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bolano, approvato il bilancio di previsione 2021-2023

Gli investimenti previsti
Alberto Battilani

Cinque Terre - Val di Vara - La giunta del Comune di guidata dal sindaco Alberto Battilani ha approvato il bilancio di programmazione dei prossimi esercizi che nel più breve tempo possibile verrà posto all’attenzione del consiglio comunale per l’approvazione definitiva.
"Nella costruzione del documento - spiegano il primo cittadino e l'assessore al Bilancio, Paolo Adorni - si sono tenute in considerazione le proposte e i suggerimenti che l’amministrazione comunale ha ricevuto nella fase di confronto che – nonostante le restrizioni anti Covid – è avvenuta in modo capillare. Infatti l’amministrazione ha potuto giovarsi del confronto con i cittadini bolanesi sia singoli che associati in attività sportive, ricreative e culturali nonché con le parti sociali quali Cgil, Cisl e Uil. Dal confronto è nato un documento di programmazione capace di salvaguardare gli equilibri di un bilancio risanato, ma anche capace di svolgere un importante ruolo di volano per il territorio e soprattutto capace di accogliere le priorità dei cittadini. Nessuna manovra tariffaria - proseguono Battilani e Adorni - che vada ad appesantire imposte, tasse e tariffe locali, ma anzi riconferma degli sgravi alla Tari introdotti per l’emergenza Covid a favore delle attività commerciali".

Ambizioso il programma di lavori pubblici - per oltre 2 milioni e deuecentomila euro - da realizzare sul territorio parte dei quali in avanzata progettazione esecutiva e altri capaci di essere appaltati entro fine 2021.
Sono inoltre previsti i Interventi di manutenzione sugli immobili comunali per 100mila euro, messa in sicurezza del Torrente Villa per 950 mila euro, la realizzazione dell'argine sul Fiume Vara a difesa della zona artigianale in collaborazione con i privati (475mila euro), la manutenzione straordinaria delle strade con rifacimento asfalti e regimazione acque, ad esempio in Via Capraia (intervento atteso da anni) per un totale di 200mila euro, la rimozione dell'amianto in edifici pubblici (84mila euro), la messa in sicurezza del tratto del canale di Montebello di Fondo (22mila euro), la ristrutturazione e l'adeguamento edificio adibito a delegazione comunale a Ceparana (150mila euro), l'intervento di manutenzione dei borghi collinari (100mila euro).
"In particolare per la pavimentazione del borgo di Montebello di Cima con un intervento che completa il primo intervento effettuato dall’amministrazione guidata dal sindaco Eraldo Scappazzoni ormai molti anni fa. Tale intervento sarà da realizzare in sinergia con Acam che dovrà intervenire sulla rete di acquedotto e fognatura della frazione. Sono previste nuove assunzioni da effettuare nel corso del 2021 - aggiungono Battilani e Adorni - sia all’ufficio urbanistica che nell’ambito dei servizi sociali a copertura di personale cessato dal servizio e i cui bandi di concorso sono già in corso e a breve verranno effettuate le prove di selezione. Inoltre verranno effettuate nuove assunzioni sia nell’ambito dei Lavori pubblici che nell’ambito del servizio Finaziario/amministrativo e i relativi bandi di concorso verranno pubblicati nel corso dell’anno".

“Il bilancio di previsione è l’atto politico fondamentale di ogni amministrazione comunale e principale strumento di programmazione degli interventi sul territorio e della fiscalità locale. Da sempre abbiamo inteso costruire il bilancio in modo trasparente e partecipato, nel 2020 avevamo fatto appena in tempo a svolgere un efficace confronto sul territorio prima che il loockdown limitasse la possibilità di incontrarsi. Oggi - proseguono ancora - riteniamo di aver svolto una importante azione di ascolto dei cittadini - anche in forme nuove e diverse rispetto al passato - consapevoli che solo attraverso il confronto democratico possa essere efficacemente amministrato il territorio. Riteniamo di aver svolto un buon lavoro di programmazione capace di dare sviluppo al territorio nel rispetto del programma amministrativo di Uniti per la gente che si prefigge il generale contenimento della pressione fiscale a livello locale. Nel rispetto delle normative anticontagio tutti gli Assessori Comunali e naturalmente il sindaco sono stati e restano quotidianamente a disposizione dei cittadini per affrontare e risolvere le emergenze piccole e grandi della nostra gente,” concludono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News